MTC novembre 2012: i Premiiiiiiiiiiiiiiii




MTC- Twins
E' stato l'mtc delle coppie: a coppie si son prodotte molte arancine, in coppia si sono cucinate. E visto che queste cose ci piacciono, abbiamo deciso di iniziare da qui la carrellata di premi




Antonietta:  bissa l'esperienza della Pasqualina e coinvolge il povero amico blogger, colpevole solo di passare di lì, per commissonargli un reportage sulle arancine. D'altronde, il fotoreporter è da sempre una professione rischiosa, come ben sanno Robert Capa, Horst Faas e ora pure Pasquale, rientrato in casa con un olezzo che al confronto, il gas nervino è Chanel n. 5. I risultati, comunque, sono roba da "ne valeva la pena", al punto da convincerci a dare a questa squadra l'ultima spinta per uscir vittoriosi dall'agone della battaglia, vale a dire l'inno. Da cantarsi a due voci, dimenando le chiome l'una e sfrizzolando l'ugola, l'altro.
(il cambio di identità la licenza poetica è dedicata alle amiche catanesi e al resto d'Italia, come ricompensa per la loro pazienza :-))


Acidità
(Albano Carrisi- Raravis) 
 
Lui: Acidità
E' una bella padella/per la frittella 
La Acidità
Mezzo litro di olio/a me sembra rosolio
La Acidità
E' restare vicini/ facendo arancini 
La Acidità. Acidità

Lei: Acidità
Por favor, quest'untume/non va nel fiume
La Acidità
Fammi aprire le tende/ 'sta puzza mi stende
La Acidità
Sembra una fornace/te la dò io la pace
La Acidità, Acidità

Insieme: Senti nell'aria c'è già/la puzza di fritto, che s'alza e che vaaaaaa
Una zaffata che sa /di aciditàààààà

Lui: Acidità
E' un bicchiere di vino/con un arancino 
La Acidità
E' il ripieno che fonde/in 'ste robe rotonde 
La Acidità
Cucinare a due voci/quanto mi piaci 
La Acidità, Acidità

Lei: Acidità
Penso alla bilancia/mi vien mal di pancia
la Acidità
Metti giù la padella/ che voglio star snella 
la Acidità
Io ti lascio da solo/tu e il colesterolo
la Acidità -Acidità

Insieme . etc etc


Stefania Cardamomo- Stefania Profumi e Sapori.La prima, ci regala una pagina di pura poesia, con similitudini pregnanti ("la puzza di fritto si attacca ai capelli come l'edera ai balconi"), riferimenti mitologici (le Arpie), accenti apologetici (pare che il dottor Scotti abbia pianto calde lacrime, sull'accorata difesa del parboiled della Lidl). La seconda, cucina.
Ne vengon fuori due post da incorniciare (il primo, nei manuali di psichiatria) e una serie di arancine così gustose e così perfette da far invocare a tutta la Community l'indissolubilità di questo sodalizio: continuate a lavorare insieme, è la preghiera che si leva, alta e supplichevole, perchè voi sì, che siete meglio del Prozac. Il tandem su misura, ce lo mettiamo noi...


Francy e Giulia: la prima, aveva solo un buffet di compleanno da organizzare; la seconda, due dita rotte. Altrove, si sarebbe dato forfait, qui invece si unisce quel che resta degli sfidanti e si parte, al grido di "resistere! resistere! resistere!"- e pazienza se le mani stavolta non son pulite (a parte le due dita ingessate): checché millantino, loro non sono "due mamme che decidono di passare insieme un pomeriggio un po' diverso". Meno che mai si son conosciute solo in questi ultimi mesi: la tenacia con cui affrontano le prove, la produzione seriale, la luce che alberga nei loro occhi quando parlano di MTC son segnali che conducono ad una sola verità, in fondo ai lunghi corridoi della memoria. E noi che li abbiamo percorsi fino alla fine, oggi possiamo dirlo, forte e chiaro: eccole dov'erano, prima di rincontrarsi all'MTC...


Vale- Sale q.B.: se il mio mondo fosse perfetto, io sarei l'autrice di questo blog. Perchè non c'è frase, non c'è paragone, non c'è parola che non vorrei aver usato io, ogni volta che leggo quello che scrive la Vale- e come lo scrive. Magari c'entrerà qualcosa il .uk, alla fine del suo dominio: ma di sicuro, il resto è opera del sense of humor e della genialità di questa ragazza che oltre a saper cucinare e fotografare benissimo, scrive in modo divino- cosa che mi permetto di dire, visto che potrei essere sua madre. Fossi una sua coetanea, avrei preso casa sul suo pianerottolo, invece. Il premio sarebbe già compreso in questo rischio evitato, ma siccome stamattina son buona e siccome lei ci regala la versione milanese dell'arancino, altrimenti detto aranciun, ho pensato di contraccambiare, con il migliore aranciun del miei tempi...

che non è questo...
aspetta che lo cerco...

...nemmeno questo...
un attimo, è l'età...

questo, è già accasato (altra botta di chiulo, Vale, fossi in te una giocata al lotto oggi me la farei...)
eccolo:

e pure con la benda, che non si sa mai ;-)

Arianna: Riassunto delle puntate precedenti
"Le tenaci e profonde convinzioni di Arianna, giovane e preparata nutrizionista, sono messe a dura prova dalla sfida dell'arancina- per il resto del mondo una palla di riso fritta, per lei una specie di meteorite pieno di grassi destinato ad abbattersi sul suo credo. La prima puntata, la vede sospesa fra Scilla e Cariddi, l'ultima rinchiusa in un confessionale a chiedere perdono, che l'ho fatto di nuovo. In mezzo, la sola teoria in cui abbia dimostrato di credere, vale a dire quella delle arancine, che Arianna ha sfornato in lenta ma inesorabile processione, per se stessa e per gli amici, convertendo via via tutti al suo credo. La puntata finale vede il neo marito, solitamente incline a lasciare a lei la cucina, occuparsi in prima persona della preparazione degli ingredienti,al mattino, appena sveglio...


Caris: dopo il suo post, andare in palestra non sarà più la stessa cosa, per la maggior parte di noi. o meglio: lo sarà, visto che in tante siamo incappate nelle disavventure della nostra amica, che però ha il merito di saperle raccontare- e di averle inanellate tutte in una volta, mantenendo alta la fronte- bozzo da attrezzo a parte. di conseguenza, la premiamo, con il set da very desperate- gym  housewife

ACCESSORIO FONDAMENTALE N. 1: 
reggiseno a tenaglia. 

resiste a qualsiasi contorsione, qualsiasi sbuffo, qualsiasi stiramento. Per toglierlo, chiedere aiuto al solerte personale della palestra, già avvezzo a scardinar lucchetti.

ACCESSORIO FONDAMENTALE N. 2
calzino sexy, modello "ti vedo- non ti vedo"



ACCESSORIO FONDAMENTALE N. 3
sauna portatile 

ACCESSORIO FONDAMENTALE N. 4
compagne di sventura

 



e per finire, un grazie tutto speciale a Valeria che, pur essendo in mezzo ad un trasloco epocale, in tutti i sensi, ha trovato il tempo per noi. Fra poco riabbraccerà il marito e noi siamo già in grado di offrirvi la prima istantanea del loro incontro...




Alle 17.00, per i Premi 30 mm
e alle 21.00, per la proclamazione del Vincitore!



Commenta il post

Vale - SaleQuBi 12/03/2012 09:38

Non ci posso credere. E' il più bel premio che mai potessi ricevere!
Graziegraziegrazie!

ps Ti lascio però con il dubbio se io mi stia riferendo a: a) le tue lodi b) a Richard c) il fatto il mio pianerottolo sia già occupato....

;)

Ines 12/02/2012 13:10

Che risate!!:D Post davvero strepitoso :D

Francy BurroeZucchero 12/01/2012 13:47

Romina, ti sei superata con quest'inno! assolutamente da incidere come CD per Natale! :-)

Mai 12/01/2012 13:07

Fantastico cominciare così il fine settimana!
Ale, ho commissionato alla NASA di scoprire come fai, perché sostengo sempre che sei di un altro pianeta!!!

:)

Acquolina 12/01/2012 11:42

mi siete mancate! fantastici i premi ma la canzone!!! :-D