Mtc n. 30: la ricetta della sfida è..

la taieddhra riso patate e cozze di Cristian

 

 

 
A dispetto di una primavera che anzichè iniziare ad esplodere nell'estate, ha ancora nostalgia delle piogge invernali, il piatto proposto da Cristian è un inno al mare, al sole, ai colori e ai profumi che, da sempre, si accompagnano alla cucina pugliese che, della tradizione culinaria mediterranea, è custode orgogliosa e fedele. La Taieddhra riso, patate e cozze parla l'idioma tutto peculiare del Salento, quella lingua grika che, sin dal nome, tradisce una paternità antica e illustre e un passato altrettanto ricco e glorioso.

 

 

E tutta salentina è quindi la versione di questo piatto, non a torto considerato la regina delle minestre che da Bari, dove si ritiene sia nata, col più celebre nome di Tiella, si è poi diffusa in tutta la regione, declinata nelle mille versioni che la ricchezza del territorio e della fantasia delle singole case ha suggerito nel corso degli anni. Non a caso, la ricetta di Cristian è quella "di famiglia", aggiustata negli anni e collaudata nella sua forma definitiva  da altrettante generazioni di cuochi e di commensali.
E' su questa che affineremo le armi della nostra sfida, fra teglie, coltelli e la solita fantasia che, da sempre, è garanzia del colpo vincente.
 
 
Regolamento della sfida di maggio
 
1. la teglia, anzitutto: dovrebbe essere di terracotta, il famoso "coccio", ma in assenza di questa ppotete usare anche quelle di alluminio. Va bene anche il pirex, sconsigliata invece la ghisa, che tratterrebbe troppo il calore
 
2. il riso: è tassativo e obbligatorio. Potete usare tutti i tipi che preferite, compatibilmente con il tipo di cottura previsto, ma non va sostituito con altro cereale, meno che mai con pasta. 
 
3. le patate: sono caldamente raccomandate, proprio per mantenerci il più possibile fedeli alla natura del piatto. Anche qui, ampia scelta, fra tutte le qualità che trovate sul mercato. Se invece decidete di non utilizzarle, orientatevi su altri ortaggi simili, per consistenza e proprietà. 
 
4. le cozze, invece, potete sostituirle con altri frutti del mare: pesci, molluschi, crostacei, conchiglie, etc: sia da soli, che insieme. 
 
5. verdure: potete sostituirle, a vostro piacimento. Il nostro consiglio è comunque di non esagerare nella varietà e di mantenere  le indicazioni della ricetta originale. Ovviamente, la stagionalità è il criterio di scelta sottinteso. 
 
6. erbe e spezie: carta bianca
 
7. il formaggio può essere sostituito con altro formaggio.
 
8. per quanto riguarda il procedimento, seguite alla lettera la ricetta. Se usate le cozze o altri molluschi, fate cuocere il riso nella loro acqua, meglio se raccolta a crudo (Cristian spiega tutto nel dettaglio). Altrimenti, preparate un brodo di pesce o un fumetto. 
 
9. il pesce, stavolta, è obbligatorio. E' inteso nel senso più ampio, di "prodotti di mare" (ma anche di fiume e di lago, sia chiaro). Ma non sono ammesse versioni che non lo prevedano: quindi, no taieddhre solo vegetariane, no taieddhre che prevedano carne.

 Regolamento generale
 E' quello di sempre

- le ricette devono essere pubblicate dalle 00.01 del 13 maggio alla mezzanotte del 28 maggio, se i partecipanti alla sfida sono foodblogger. I no-blogger, invece, devono inviare la loro ricetta, corredata di foto, a mtchallenge@gmail.com, entro la mezzanotte del 28 maggio. La pubblicazione avverrà su questo blog, nelle date decise dalle autrici

- fa fede dell'avvenuta pubblicazione della ricetta il link alla pagina del blog lasciato nello spazio dei commenti,  sotto questo post e non sotto quello delle ricette della sfida. 

- le ricette saranno giudicate da noi due e dal terzo giudice, a cui spetta l'onore e l'onere del giudizio finale (quello minuscolo, almeno per ora ;-))

- la proclamazione del vincitore avverrà il I giugno alle 21.00, a reti unificate, cioè qui e sul blog del Terzo Giudice

- il banner è questo
banner2
  Gli Indizi
Il primo lo avete indovinato (Eleonora, tanto per cambiare): è ...., l'isola del Dodecaneso in cui è stato girato il film Mediterraneo. Il riferimento è proprio al titolo del film, visto che è parere universalmente condiviso che la cucina pugliese sia la testimonianza dell'antica cucina del nostro mare. 

Alessandro Magno fu colui al quale si deve la conoscenza del riso in questa parte del mondo, al tempo della conquista delll'Asia: stranamente, non fu importato, ma solo descritto nei resoconti degli esploratori che viaggiarono con lui, il più famoso dei quali è Teofrasto. Ma le prime testimonianze su questo cereale, che cresceva nell'acqua e che, se bollito, sfamava le numerose bocche di quelle popolazioni sono da ricondursi proprio a lui e alla sua spedizione in Oriente. 

La Mai non ha bisogno di spiegazioni, se non di ringraziamenti, per aver acconsentito allo sfruttamento della sua immagine:-). D'altronde, questo è l'mtc dei mariti e quale riferimento migliore, se non "il cozzaro"? E pazienza, se ve l'ho messa su un piatto d'argento, la soluzione...

La prima ad aver indovinato (ricordo che valgono solo le risposte date qui sopra) è Flavia, del blog Cuocicucidici, che si aggiudica niente meno che la Griffe delle Griffe...
 
 
 Cinque minuti-e  parte il filo diretto
 
    
Commenta il post

how to stop snoring 08/04/2014 14:58

Is that the recipe for mussel preparation? I have been looking for a good recipe as I am having guests coming home this weekend. So, I was planning to make a mussel dish. Hope this will work well.

Alessia 06/03/2013 18:03

Chiedo venia ma proprio non sono riuscita a preparare per tempo la Tahieddra (buonissima cmq!) ... motivi di forza maggiore :-( Mi rifarò con la prossima sfida! Complimenti a tutti per le bellissime risottate!!!

Eres 05/29/2013 14:27

sn la peggiore perchè questo mese v ho abbandonate senza avvisarvi.
il fatto è che:
sto a dieta_da qnd sto a dieta mi escono solo ciofeche,anche quando mi impegno! per cui a me la taieddhra mi è venuta male, ho messo troppa acqua,trp zafferano che al solo odore mi nauseava,ecc..
avevo intenzione d pubblicarla solo per nn perdere il turno. poi però nn me la sono sentita -.-" posso dire "ci vediamo tra pochi giorni"?!?!??!

Menu Turistico 05/29/2013 17:28

ooooookkkkei, non preoccuparti! ci vediamo sicuramente tra pochi giorni! :-)))))))))))))
Buona serata
Dani

alessandra 05/29/2013 07:16

ricevuto ieri sera: http://lesmadeleinesdiproust.blogspot.it/2013/05/taieddhra-riso-cozze-patate-e-spugnole.html

Rosy 05/29/2013 00:03

non so se sono arrivati i precedenti messaggi avete cambiato tutto:)

http://rosemarieandthyme.blogspot.it/2013/05/tiella-patate-riso-e-cozze-per-mtc.html

alessandra 05/29/2013 07:29

è che abbiamo dovuto mettere la moderazione. prima non c'era, da questo mese sì ;-)