E 121! Ravioli ai fagiolini e prescinseua al burro e maggiorana

ravioli fagiolini

 

di Carolina, la nostra irriducibile "anche no", che nei giorni scorsi ci ha inviato una sua versione di ravioli, che profuma de Zena, con la quale sigliamo il penultimo appuntamento con uno degli MTC di più alto livello che la storia ricordi ;-)

Domani, troverò un modo per pubblicare le ultime ricette di ravioli che sono arrivate negli ultimi giorni, assieme alla puntata finale del toru del raviolo nel mondo: ma per ora, godiamoci questi ultimi plin, che ne vale la pena!

 

Quando ho visto la ricetta di settembre mi sono detta: finalmente provo a fare la pasta fresca. Mia nonna, che è nata e cresciuta in Monferrato, ha sempre preparato i ravioli con una ricetta molto simile a quella di Elisa. Io però non ho mai partecipato attivamente alla produzione: da bambina stavo a guardare e mangiavo enormi quantità di ripieno o ravioli crudi.

Per la sfida mi è subito venuto in mente il ripieno fagiolini e prescinsêua: il gusto mi ha soddisfatto mentre l’aspetto lascia molto a desiderare, non mi ero accorta del video di Elisa e la tecnica che ho usato era pessima!

 

Ravioli di fagiolini e prescinsêua al burro e maggiorana

 

ravioli fagiolini

 

 

per la pasta (ho seguito le indicazioni di Elisa):

 

200 grammi di farina

1 uovo grande

2 tuorli

 

per il ripieno:

 

200 grammi di fagiolini (peso da lessati)

150 grammi di prescinsêua

3 cucchiai di parmigiano grattugiato

1 uovo

maggiorana

sale e pepe

 

Ho impastato la sfoglia per dieci minuti, ho formato un panetto e l’ho fasciato con la pellicola; l’ho lasciato riposare per mezz’ora. Ho steso la pasta con la nonna papera partendo dallo spessore maggiore fino ad arrivare all’ultima tacca.

Ho lessato i fagiolini in acqua salata, li ho strizzati e li ho frullati insieme agli altri ingredienti.

Ho formato i ravioli e li ho fatti cuocere in acqua salata; li ho conditi con burro precedentemente fuso con due rametti di maggiorana.

 

  

Commenta il post

prada replica 06/09/2015 09:43

I would like to thank you for the efforts you have made in writing this article.

cartier replica 06/09/2015 09:43

Very good stuff with good ideas and concepts, lots of great information and inspiration, both of which we all need.

Elisa 10/02/2013 11:04

Non so che tecnica tu abbia usato ma il risultato non è per nulla da buttare via, anzi! E poi insomma, basta far pratica! :)
Il ripieno mi piace molto: semplice ma ottimo! E poi unisce le tradizioni culinarie di due cugini, la Liguria e il Piemonte :)
Grazie