Mtc n. 30- La Taieddhra ai peperoni e vongole di Carolina

carolina Collage

 

Proseguiamo i fine settimana degli "anche no" con la Taieddhra di Carolina, al suo secondo appuntamento con l'MTC. Dopo un esordio col botto, ecco un'altra ricetta altrettanto degna di nota, con due variazioni sul tema perfettamente nello spirito della nostra sfida del mese: i peperoni, come sapore dell'infanzia (e fatemelo dire, che mi sento meno sola) e le vongole per il "quello che c'è" che, da che mondo è mondo, è sempre stato il pulsante di accensione dell'ingegno, il solo capace di trasformare piatti nati dalla necessità in veri e propri capolavori di bontà. Due annotazioni veloci, prima di lasciare spazio alla ricetta: Carolina utilizza il riso baldo, un riso superfino che si coltiva in Lombardia, che potremmo definire "emergente", vista la sua grande versatilità che lo rende adatto anche alle cotture in teglia: visto che si diceva che questa sfida può essere anche l'occasione per sperimentare le decine di varietà di riso che troviamo in commercio, magari appuntatevelo, che potrebbe essere uno spunto interessante. La seconda riguarda l'acqua delle vongole che, come ben fa la nostra amica, va filtrata. C'è chi dice no, nel senso che se si fa una buona operazione di spurgo preliminare, con selezione iniziale e riposo al buio, lasciandole tranquille, all'interno delle conchiglie non rimane nenche un granello di sabbia. Sarà: ma non c'è come un granello di sabbia- uno solo- che possa rovinare un intero piatto. Per cui, seguite il consiglio di Carolina e filtrate tutto. E poi, buon appetito!


 

TAIEDDHRA AI PEPERONI E VONGOLE

di Carolina

carolina1

Non conoscevo la Taieddhra proposta da Cristian per la sfida di maggio e sono stata felicissima di imparare una nuova ricetta! In più adoro tutti i piatti in cui il riso viene cotto in forno. D'estate preparo spesso una teglia con patate, cipolle, peperoni e pomodori e ho quindi voluto provare a sostituire gli zucchini usati da Cristian con i peperoni. Il gusto del peperone non è troppo forte (ne ho messo poco, circa metà) però io sono di parte perchè, se da bambino Cristian a merenda mangiava la Taieddhra, io mangiavo peperoni crudi! Per il pesce ero indecisa se usare cozze o vongole: in pescheria le cozze erano finite e mi sono “accontentata” delle vongole.
 

 

per 3-4 persone

 

300 gr di riso baldo

1 kg di vongole veraci

2 pomodori

3 patate medie

1 cipolla rossa

1/2 spicchio d'aglio

mezzo peperone rosso

basilico

parmigiano

olio extravergine

 

Ho lasciato a bagno le vongole per circa due ore, poi le ho messe in una pentola con pochissima acqua, ho messo il coperchio e le ho fatte aprire sul fuoco, le ho sgusciate e ho filtrato l'acqua di cottura.

Ho sbucciato le patate e le ho affettate sottilmente (insieme al mio polpastrello :-), ho tagliato ad anelli la cipolla, a fette il pomodoro e a quadratini il peperone. Ho condito con olio e sale ogni verdura separatamente. Ho assemblato il piatto mettendo sul fondo della teglia uno strato di patate e 3/4 della cipolla, poi ho messo il riso precedentemente sciacquato sotto l'acqua, le vongole, qualche foglia di basilico e qualche pezzetto di aglio, poi i pomodori, i peperoni e qualche altro pezzetto d'aglio; ho coperto tutto con l'acqua delle vongole (era poca e ne ho aggiunto un po'). Infine ho fatto un ultimo strato con il resto della cipolla e delle patate, qualche foglia di basilico e una spolverata di parmigiano; ho infornato a 160-170 gradi per 60 minuti.

 

Carolina V.

 

Commenta il post

Eleonora 05/29/2013 08:03

hai avuto il mio stesso problema: cozze finite! infatti mi sono ridotta a ieri per preparare la taieddhra.. una settimana fa, prima che andassi al mercato dal mio pescivendolo di fiducia, un cliente aveva fatto man bassa acquistando 6 kg di cozze! O.O
Adoro i peperoni, potrei mangiarne a chili!! Tu addirittura ne mangiavi crudi da bimba.. invece da piccola non piacevano affatto: che mi sono persa!! :D
Non mi perdo però la tua taieddhra che ha un aspetto invitantissimo. Brava!

Mapi 05/20/2013 13:59

Bellissima anche la tua interpretazione, e alla faccia dell'esserti "accontentata" delle vongole, il piatto è riuscitissimo!
Braverrima!!! :-D

carolina 05/21/2013 12:19

grazie Mapi! ho visto le tue interpretazioni, non saprei quale scegliere!

Raffaella 05/20/2013 09:57

Ma che bei colori! *_* E particolarissimi gli abbinamenti!

carolina 05/21/2013 12:18

grazie Raffaella!

Cristian 05/19/2013 19:14

Bella questa versione di Carolina! Anche a me piacciono i peperoni e l'abbinamento con le vongole l'ho già provato ed è buonissimo. Mi piace la scelta del riso Baldo e condivido assolutamente il fatto di filtrare le vongole perchè se anche perfettamente lavate e fatte spurgare qualche granello di sabbia può sempre esserci.
Grazie mille!
Cristian

carolina 05/21/2013 12:18

Io non avevo mai provato l'abbinamento vongole e peperoni però mi è piaciuto molto! Grazie per avermi fatto scoprire la taieddhra!

Michela 05/19/2013 15:31

C'è chi ha fatto la ricetta con il polpo e chi con il polpastrello! :-D Apprezzo moltissimo il Baldo e tutte le tue verdure!

carolina 05/21/2013 12:20

Anche a me il Baldo piace moltissimo!